PAROLE CHIAVE nel Curriculum Vitae

pubblicato in: Career Counseling | 2

Un selezionatore in genere non legge il Curriculum Vitae parola per parola, ma dà solo una generica occhiata cercando le parole chiave che gli interessano. E’ opportuno quindi che il tuo CV contenga le PAROLE CHIAVE che definiscono il ruolo per cui ti stai candidando.

Se metti troppe parole in evidenza otterrai l’effetto contrario (nessuna sarà in evidenza)
Fai emergere 5/6 concetti fondamentali
1 o 2 per la formazione (titolo di studi, argomento tesi, corso professionalizzante, lingua del corso di studi)
1 o 2 per le esperienze professionali (job profile, funzioni, competenze acquisite)
1 o 2 per le lingue e competenze informatiche/tecniche (lingua, erasmus, software)
1 o 2 per le capacità e competenze personali (le competenze che fanno la differenza tra te e tutti gli altri)
Il tuo CV dimostra in sé la tua capacità di comunicare in maniera efficace in forma scritta, sarà fatto bene quando non sarà più necessario leggerlo.

Condividi su:

2 Responses

  1. Dario
    |

    Davvero un aiuto prezioso e concreto, grazie!

  2. Cristina
    |

    Grazie a te Dario. Stay tuned.