Cose da NON fare durante la ricerca del lavoro

pubblicato in: Career Counseling | 0

– Fare ricerca usando un indirizzo email non professionale
tipo quello di quando avevi 15 anni
– CV troppo lungo (più di 2 pagine)
meglio restare su una pagina sola – résumé
– Foto non professionale o impaginata male
non inserire foto in vacanza, immagini con altre persone, foto in abiti poco professionali
– Errori grammaticali, di ortografia o di battitura
sono la prima causa di esclusione perché indicano scarsa motivazione
– Non inserire le esperienze professionali, anche quelle non retribuite
è un errore non far vedere che ci si è dati da fare durante gli studi (essere però molto sintetici)
– Scrivere la parte delle capacità e competenze professionali in maniera superficiale
spesso si dà poca importanza alla parte finale del CV soft skills
– Fare una lettera motivazionale/email uguale per tutti
è necessario differenziarla azienda per azienda
– Non far risaltare la corrispondenza tra le tue competenze e quelle richieste dall’offerta o dal ruolo
metti in evidenza nel cv, nella lettera e al colloquio quello che sai e quello che sai fare
– Email troppo lunga
considera che molto probabilmente verrà letta da mobile
– Inviare il CV alla persona sbagliata
chi lo riceve lo interpreterà come scarso impegno. Cerca nel sito aziendale o chiama direttamente in azienda per sapere a chi inviare il CV
-Non presentarsi nella lettera, non salutare, non ringraziare e non firmarsi
lo so, sembra strano, ma capita spesso di dimenticarsi o dare per scontati questi passaggi
– Non controllare la propria web reputation
scrivi il tuo nome su google e guarda cosa succede
– Essere impreparati sull’azienda
conoscila, studiala, perché forse ne farai parte
– Parlare male di esperienze precedenti universitarie o professionali
è un pessimo biglietto da visita
– Dire bugie
ti sgameranno subito
– Non fare domande
le domande durante il colloquio dimostrano che sei motivato
– Parlare più di quello che può fare l’azienda per te che dell’apporto che puoi dare tu
non entrare subito in argomenti come denaro e carriera
– Vestirsi in maniera inappropriata
ogni azienda ha la sua immagine e il dress code al colloquio conta

Condividi su: