9 FAQ DEL COLLOQUIO DI SELEZIONE

pubblicato in: Career Counseling | 0

1 Mi parli di lei
Che sia un colloquio individuale, di gruppo, motivazionale, conoscitivo…. questa c’è sempre ed è la più temuta.
In realtà basta esercitarsi, è molto semplice.
Cosa ci si aspetta che tu dica?
– il tuo percorso di studi in maniera sintetica e positiva
– le tue esperienze lavorative più significative (anche quelle non retribuite)
– le tue competenze più rilevanti e che ritieni utili al ruolo
– parlare brevemente di come è nato l’interesse per il settore specifico e per il lavoro offerto
Descrivi questi quattro punti in maniera molto sintetica, ma completa.

2 Perché si è candidato per questa posizione?
Con questa domanda si vuole testare la tua MOTIVAZIONE
Dovrai dire perché hai scelto questa azienda e perché ti sei candidato per questo profilo, spiega bene in che modo le tue COMPETENZE sono giuste per il ruolo.
Stai più su quello che puoi dare tu all’azienda che su quello che può dare l’azienda a te!

3 Perché dovremmo assumerla?
È come chiedere cos’è che fa la differenza tra te e tutti gli altri candidati.

4 Qual è la sua massima aspirazione?
È una domanda un po’ all’antica, come “dove si vede tra 5 anni”
Si vuole capire che idea hai della carriera e della crescita all’interno di un’azienda e se arrivi per restare o è soltanto un ripiego, non ci cascare….

5 In cosa si considera bravo?
Mettici un po’ di entusiasmo. Di’ qualcosa! Non farti sorprendere.

6 Punti di forza
Pensa, in cosa ti senti ferrato/a? Perché si lavora bene con te? A cosa sono dovuti i tuoi successi nello studio/lavoro.

7 Punti deboli
Pensa a qualcosa che puoi migliorare, possibilmente qualcosa che ti stai già attivando per migliorare.

8 Cosa sa della nostra azienda?
Preparati perfettamente, studiati la storia dell’azienda, le sedi, le campagne pubblicitarie, fino al nome dell’AD.

9 Come ha trovato questo annuncio?

Condividi su: